Plafoniere sicure per laboratori e officine

plafoniere rino-ex palazzoliLa serie RINO-EX di Palazzoli comprende plafoniere in acciaio inox AISI 304, dal grado protezione IP66, che si possono installare anche in zone Atex 1,2 (gas) e 21,22 (polvere).

Gli ambienti a rischio di esplosione non sono soltanto quelli industriali, in cui normalmente sono presenti sostanze infiammabili o combustibili. Possono causare esplosioni anche le polveri derivanti dalla lavorazione di materiali non infiammabili, come l’alluminio, al verificarsi di determinate condizioni. In linea di massima, sono a rischio quelle più sottili, dalla granulometria inferiore a 0,5 millimetri. Così, anche quelle che si tenderebbe a considerare innocue, come farine, zucchero e amido, possono creare seri pericoli in panifici, officine e piccoli laboratori. Per la sicurezza, occorre pertanto dotare l’impianto elettrico di prodotti idonei a funzionare negli ambienti considerati a rischio esplosione dalla Direttiva Atex 2014/34/UE.

Viste da vicino

La serie RINO-EX di Palazzoli comprende plafoniere in acciaio inox AISI 304, dal grado protezione IP66, sicure e facili da installare. Il diffusore è in vetro temperato, i ganci di fissaggio sono dello stesso tipo di acciaio della plafoniera stessa. Una guarnizione rinforzata in elastomero anti-invecchiante ne assicura la tenuta nel tempo. Sono complete di morsetti antiallentamento resistenti alla corrosione, portalampade di tipo non scintillante, pressacavo tipo M20.

Quattro possibili configurazioni

Queste plafoniere supportano tubi neon T8 con alimentatore elettronico, per 4 soluzioni diverse in termini di potenza: 1×18 W, 1×36 W, 2×18 W, 2×36 W. L’ingresso cavi, grazie a ben 3 fori, permette di adattarsi facilmente alle diverse soluzioni installative. La sezione massima ammessa dei conduttori è di 4 mm2 mentre il diametro dei cavi in ingresso è compreso tra i 7 e i 12 mm. Il sistema di fissaggio non sporgente rende più sicura l’installazione e ne garantisce la solidità. Qualora fosse necessario sostituire una lampada, non occorre ruotarla: basta una leggera pressione per rimuoverla. È disponibile anche la versione a LED per zona 2 e 22 in versione elettronica ed emergenza.

LA POSA IN OPERA E LE CONFIGURAZIONI

Richiedi maggiori informazioni










Nome*

Cognome*

Azienda

E-mail*

Telefono

Oggetto

Messaggio

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy*

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.