Comoli Ferrari consegna le Borse di Studio 2021-22

comoliSono sei le borse di studio per l’anno scolastico 2021-22 destinate da Comoli Ferrari agli studenti dell’Omar delle classi quarte e quinte.

La consegna dei premi avverrà lunedì 20 dicembre 2021 presso il Polo Tecnologico 3E Lab di Novara situato accanto alla sede centrale del Gruppo.

I premiati sono studenti delle specializzazioni Elettrotecnica, Elettronica, Robotica e Automazione.

Due gli studenti del 5° anno premiati per il terzo anno consecutivo Vittorio Scirli (Elettronica/ Robotica) e Andrea Portigliotti (Automazione), oltre a Luca Ferri (Elettrotecnica) premiato per il secondo anno consecutivo.

Per la classe quarta invece premiati con un’ottima prestazione gli studenti Alice Arienta (Automazione), Matteo Guglielmetti (Elettrotecnica) e Paolo Modafferi (Elettronica/Robotica).

A premiare gli studenti i vertici dell’azienda: la Presidente Laura Ferrari, la Vice Presidente Federica Cristina con Anastasia, Margherita e Paolo Ferrari, nipoti del fondatore.

In rappresentanza dell’istituto tecnico, il preside ingegner Francesco Ticozzi con i professori Antonino Condipodero e Antonio Napolitano.

PAOLO FERRARI,
AD del Gruppo Comoli Ferrari

«Le borse di studio per gli studenti dell’Omar sono ormai una tradizione ultraventennale – ha rimarcato Paolo Ferrari, AD del Gruppo novarese – e sono un ulteriore anello di connessione fra le tradizioni e il futuro dell’azienda».

Le Borse di Studio Comoli Ferrari per gli studenti dell’Istituto Tecnico Industriale G. Omar sono state istituite nel 1998 da Giampaolo e Giuseppe Ferrari per ricordare il padre Paolo sia come uomo che come imprenditore. Il Cavaliere di Gran Croce Paolo Ferrari, che fondò l’azienda nel 1929, si diplomò all’Omar nel 1922 a diciott’anni, e dopo un breve periodo alla Ercole Marelli, nel dicembre di 90 anni fa fondò l’azienda che ancora porta il suo nome.

Il Cavalier Ferrari e la moglie Maria Luisa Bignoli sono stati alla guida dell’azienda dimostrando doti non comuni di imprenditori lungimiranti, ricchi di iniziative e attenti alle istanze del progresso.

Oggi l’azienda novarese conta più di 1.000 collaboratori e 110 punti vendita in 8 regioni (Piemonte, Valle d’Aosta, Lombardia, Liguria, Sardegna, Marche, Toscana ed Emilia Romagna).

Anastasia, Margherita e Paolo Ferrari, la terza generazione, sono alla guida del Gruppo.

Richiedi maggiori informazioni










Nome*

Cognome*

Azienda

E-mail*

Sei un professionista del settore? No

Professione*

Città*

Provincia*

Telefono

Messaggio*


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here