Scatole 503, a che altezza si installano?

«Avrei bisogno di sapere se esiste una norma che definisce – senza dubbi – il posizionamento, in termini di altezza dal pavimento, delle scatole da incasso 503 sia per i punti luce/interruttori sia per i punti presa» chiede un lettore di Elettro+Watt.

La norma tecnica principale di riferimento per rispondere è la Norma CEI 64-8 “Impianti elettrici utilizzatori a tensione nominale non superiore a 1 000 V in corrente alternata e a 1 500 V in corrente continua”.

La Norma CEI 64-8 definisce le quote minime di installazione dei componenti negli edifici civili. Ad esempio, le altezze minime dal pavimento finito delle prese a spina codificate sono:

  • almeno 17,5 cm caso generale;
  • almeno 7 cm nel caso di sistemi a battiscopa;
  • almeno 4 cm nel caso di torrette.

Leggi anche: Nuova edizione Norma CEI 64-8

La Guida CEI 64-50 “Guida per l’integrazione degli impianti elettrici utilizzatori e per la predisposizione di impianti ausiliari, telefonici e di trasmissione dati negli edifici” come tutte le guide CEI esplicita meglio quanto la norma stabilisce (attenzione le guide CEI non sostituiscono e non aggiungono nulla), nel caso richiesto dal lettore suggerisce le quote ottimali.

Elettrodubbio
Hai un quesito legato ad aspetti tecnici o normativi?
Scrivi a: elettro@tecnichenuove.com

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.