Contenuto sponsorizzato

Parker Hannifin presenta la scheda I/O per i servoazionamenti

scheda I/OParker amplia l’offerta di servoazionamenti (PSD) standalone e multiasse con una nuova scheda I/O opzionale e versatile.

Parker Hannifin, leader mondiale nelle tecnologie di movimentazione e controllo, amplia la propria offerta di servoazionamentiParker (PSD) standalone e multiasse con una nuova scheda I/O opzionale e versatile, che può ospitare una o due schede per azionamento, con una serie di caratteristiche tecniche che migliorano l’adattabilità e le prestazioni dell’intera famiglia di PSD.

Dal controllo del movimento per l’interpolazione degli assi all’adattamento di diverse sorgenti di setpoint, come i comandi in velocità o corrente, la scheda I/O opzionale è ideale per una vasta gamma di applicazioni. Supporta anche la simulazione dell’encoder, l’input di passo e di direzione.

L’utilizzo della scheda I/O offre una serie di vantaggi, tra cui flessibilità ed economicità, oltre a una scelta più ampia di sensori, consentendo risparmi sui costi grazie all’utilizzo di sensori con interfacce standard anziché sensori generalmente più costosi con interfacce bus di campo. La connessione diretta dei sensori accelera i tempi di ciclo e riduce i ritardi, migliorando le prestazioni dei controlli ad anello chiuso.

La nuova scheda consente inoltre di realizzare applicazioni di piccole dimensioni senza che sia necessario alcun controller a logica programmabile (PLC) esterno, semplificando la progettazione complessiva del sistema.

Compatibile con tutte le gamme PSD1, la scheda I/O opzionale ha un design flessibile con una o due schede per azionamento. È dotata di un’interfaccia encoder per ingresso encoder/emulazione, otto ingressi/uscite digitali commutabili e quattro ingressi analogici.

Questa nuova scheda I/O opzionale amplia i potenziali utilizzi dei servoazionamenti Parker, rendendoli adatti a una vasta gamma di applicazioni, tra cui i sistemi di controllo decentralizzati con controllo del movimento e funzione PLC nell’azionamento. I diversi ingressi e uscite facilitano il collegamento diretto ai sensori, consentendo il controllo del carico interno o fungendo da ingressi di setpoint per corrente o velocità.

«L’introduzione della nostra scheda I/O opzionale rappresenta un significativo passo avanti nelle capacità dei nostri servoazionamenti PSD1, in quanto offre ai nostri clienti maggiore flessibilità, convenienza e prestazioni ottimizzate», ha affermato Markus Gugel, Product Manager Servo Drives, Electric Motion and Pneumatic Division.

Questo ulteriore sviluppo conferma l’impegno di Parker Hannifin nel fornire soluzioni che potenziano le aziende di diversi settori. La scheda I/O opzionale, ora disponibile, apre una nuova era di possibilità per le applicazioni di controllo del movimento.

    Richiedi maggiori informazioni










    Nome*

    Cognome*

    Azienda

    E-mail*

    Sei un professionista del settore? No

    Professione*

    Città*

    Provincia*

    Telefono

    Messaggio*


    LASCIA UN COMMENTO

    Please enter your comment!
    Please enter your name here