Sell in Sell Out - Tecnologie DALI

Per la riqualificazione energetica nel terziario

Con i dispositivi DALI, è possibile incrementare le performance degli impianti in termini di prestazioni e saving energetici.

 

Il relamping non riguarda solo gli ambienti industriali, ma anche uffici e luoghi in cui si svolgono attività riconducibili al settore terziario. In casi del genere, un buon impianto di illuminazione permette la corretta gestione delle luci con conseguente riduzione dei consumi, migliorando nel contempo il comfort delle persone che lavorano in queste strutture.

Svolgono un ruolo primario a tal proposito i rilevatori di movimento e presenza con interfaccia DALI, che permettono l’accensione e lo spegnimento automatico delle luci con estrema precisione, rilevando anche i più piccoli micromovimenti. Questi dispositivi sono spesso dotati di sensori crepuscolari che consentono la regolazione automatica dell’intensità luminosa in base ai lux rilevati.

 

DALI, sinonimo di interoperabilità

I sistemi di controllo dell’illuminazione sono molteplici, ma la tecnologia DALI comporta diversi vantaggi. Per collegare tutti i dispositivi DALI in un’unica linea di controllo, basta un cavo a 2 fili che può alimentare anche dispositivi bus-powered. Il protocollo consente poi l’utilizzo di cavi a basso costo e determina l’insensibilità alla polarità della linea di controllo: in pratica, rende inoffensivi eventuali errori di cablaggio. Lo standard si distingue poi per l’interoperabilità, che consente di utilizzare dispositivi di produttori diversi. Ancora, un dispositivo DALI è integrabile nei sistemi di automazione già esistenti o incluso in progetti non ancora realizzati.

 

Rilevatore di movimento e presenza con interfaccia DALI: schema di collegamento e area di funzionamento del rilevatore (tipo 18.5D.8.230.0000 – cortesia foto: Finder)

 

Interruttori per il fine tuning

Il funzionamento di un impianto di illuminazione, pubblica o privata che sia, è scandito da interruttori orari a funzione astronomica. Si tratta di dispositivi molto piccoli, che occupano poco spazio nel quadro elettrico, ma svolgono grandi funzioni: l’importante è programmarli adeguatamente. Calcolano infatti gli orari di alba e tramonto automaticamente, in base alle coordinate geografiche. Tramite il loro orologio settimanale, possono essere programmati in base ai giorni della settimana.

 

Tutto più facile con la NFC

Su alcuni modelli in commercio, le tecnologie “smart” rendono la programmazione stessa immediata ed esente da errori. Gli interruttori a funzione astronomica che integrano la Near Field Communication (NFC) possono essere gestiti attraverso un qualsiasi smartphone dotato di sistema operativo Android. In pratica, basta avvicinare il telefono al dispositivo e lanciare un’App per leggere, modificare o richiamare un programma.

(Stefano Troilo)

 

 

SELL IN. Le ragioni per investire

1.Con pochi codici di prodotto si coprono in modo trasversale diverse applicazioni

2.Grazie all’ampio range di applicazioni, questi dispositivi hanno un’altissima rotazione in magazzino

3.Grazie ad un packaging altamente comunicativo, la vendita è facilitata

4.I dispositivi DALI possono essere offerti a sé stanti, ma anche abbinati a un progetto di relamping o efficientamento energetico

5.I produttori offrono comunque supporto e consulenza al riguardo

 

SELL OUT. Che cosa dire al cliente

1.I dispositivi NFC semplificano sensibilmente la programmazione, che può avvenire così con modalità “smart”, oltre che tradizionale

2.Gli utenti finali cercano comfort luminoso, non solo per risparmiare sui costi energetici, ma anche per ottenere performance migliori

3.Gli interruttori astronomici si installano facilmente in un quadro elettrico

4.I rilevatori di movimento e presenza permettono di arricchire  senza sforzo i progetti di relamping

5.Si parla in ogni caso di prodotti adatti sia agli impianti nuovi, che alle ristrutturazioni di sistemi preesistenti

Richiedi maggiori informazioni










Nome*

Cognome*

Azienda

E-mail*

Telefono

Oggetto

Messaggio

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy*

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.