Gestione rifiuti: Revet Spa sceglie EcoStruxure di Schneider Electric

EcoStruxureRevet Spa, azienda leader nella gestione integrata del ciclo dei rifiuti, ha scelto le soluzioni EcoStruxure di Schneider Electric per la gestione degli asset e dell’alimentazione nella sua struttura che si estende su oltre 90.000 metri quadrati.

Revet Spa, azienda che ha sede a Pontedera in provincia di Pisa, si occupa della gestione del ciclo integrato dei rifiuti in Toscana, offrendo i suoi servizi a oltre 200 amministrazioni locali che nell’insieme rappresentano l’80% dei cittadini della regione. Fondata nel 1986, Revet propone un servizio di raccolta automatizzata che costituisce la base per la realizzazione di un’economia circolare che trasformi il rifiuto in risorsa; l’obiettivo è perseguito facendo leva sull’innovazione tecnologica e sull’efficienza in tutti gli aspetti dell’operatività.

EcoStruxureIn un grande impianto che si estende su oltre 90.000 metri quadrati l’azienda raccoglie, seleziona e prepara per il riciclo gli imballaggi di plastica, vetro, alluminio, acciaio e tetrapack conferiti dai cittadini; inoltre ricicla direttamente la componente poliolefinica estratta dagli imballaggi in plastiche miste (recuperando polimeri molto diffusi come ad esempio polietilene e polipropilene).

EcoStruxureMassima continuità operativa

In una struttura di queste dimensioni garantire il massimo della continuità operativa e della disponibilità è una sfida complessa, che dipende in larga parte dalla capacità di garantire l’affidabilità e la piena efficienza dell’impianto di distribuzione elettrica. Revet si è quindi rivolta alle tecnologie Schneider Electric per fornirsi di una soluzione di controllo dell’intera infrastruttura elettrica, che consentisse anche di avere piena visibilità in tempo reale di tutta la rete: un fattore chiave per poter intervenire tempestivamente e in modo preciso in caso di guasti o problemi e attivare le procedure per isolare solo la parte di impianto interessata dal disservizio. Un fermo impianto generalizzato, infatti, in un contesto di queste dimensioni può arrivare a costare anche decine di migliaia di euro.

Un progetto completo

A livello di media tensione, l’attività di Revet è servita da cinque cabine con struttura ad anello con implementazione di selettiva logica tra le protezioni MT di tipo IEC61850 tramite l’utilizzo di protocolli Goose. Tale scelta permette di garantire la massima continuità di servizio continuando ad erogare energia elettrica isolando l’eventuale guasto; inoltre, per garantire un accurato controllo della qualità dell’alimentazione elettrica in ingresso dalla rete nella prima cabina di ricezione è stato installato lo strumento di analisi della power Quality ION 9000.

EcoStruxure Power Scada Operation

La gestione con supervisione e controllo dell’intera rete di distribuzione elettrica locale è assicurata dal software Schneider Electric EcoStruxure Power Scada Operation, pensato in specifico per aiutare i clienti con un’elevata intensità di consumo energetico a ottimizzare l’impiego dell’energia e massimizzare i tempi di disponibilità dell’attività. I dati raccolti dai componenti elettrici connessi con cui è stato realizzato l’impianto di distribuzione forniscono agli operatori un quadro completo e in tempo reale, sfruttando le potenzialità del digitale in un ambiente altamente sicuro anche dal punto di vista dei rischi di cybersecurity.

EcoStruxure EcoStruxure Asset Advisor

Infine, per supportare la massima efficienza e continuità Revet ha sottoscritto un contratto di servizio Asset Advisor Preventive, che si avvale degli specialisti dei servizi di Schneider Electric ed è fornito tramite la piattaforma EcoStruxure Asset Advisor.

Asset Advisor raccoglie e valuta in tempo reale i dati di prestazioni e operatività degli asset elettrici più critici connessi al sistema, al fine di identificare segnali di potenziale malfunzionamento prima che si verifichi un guasto. Questo permette di ottenere concreti vantaggi, perché riduce i tempi di inattività imprevisti – con i relativi costi – e riduce anche il peso degli interventi di manutenzione rendendoli più mirati ed efficaci.

Il progetto per Revet è stato realizzato con il supporto di partner Schneider Electric specializzati che operano sul territorio toscano, il progettista Biemmestudio e per la parte di impiantistica l’azienda Elettroinstallazione s.r.l.

Partner digitale
L’obiettivo di Schneider Electric è consentire a tutti di utilizzare al meglio l’energia e le risorse, coniugando progresso e sostenibilità. Questo è ciò che definiamo, Life Is On. La nostra missione è essere il Partner digitale per la sostenibilità e l’efficienza. Guidiamo la trasformazione digitale integrando le migliori tecnologie mondiali per la gestione dei processi e dell’energia, prodotti connessi dal campo al cloud, soluzioni di controllo, software e servizi per tutto il ciclo di vita; in questo modo, rendiamo possibile la gestione integrata di case, edifici, data center, infrastrutture, industrie. Siamo la più locale delle aziende globali. Promuoviamo l’adozione di standard aperti e la creazione di ecosistemi di partnership che condividano con noi uno scopo significativo e i nostri valori di inclusione e di responsabilizzazione delle persone.

Richiedi maggiori informazioni










Nome*

Cognome*

Azienda

E-mail*

Sei un professionista del settore? No

Professione*

Città*

Provincia*

Telefono

Messaggio*


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here