ANIE-AICE e IMQ: firmate due convenzioni a tutela del mercato dei cavi di qualità

Antonella Scaglia, CEO di IMQ e Carlo Scarlata, Presidente di AICE.

Favorire la crescita del settore e tutelare le produzioni di qualità: sono questi i principali obiettivi alla base delle due convenzioni stipulate tra AICE, Associazione Italiana Industrie Cavi e Conduttori Elettrici della Federazione ANIE e IMQ, Istituto Italiano del Marchio di Qualità.

Firmate a metà ottobre, le due convenzioni prevedono la messa a disposizione dei fabbricanti associati AICE di servizi di prova, supervisione e certificazione di cavi e accessori a bassa e media tensione.

In particolare la prima convenzione va a rinnovare e a implementare il precedente accordo per l’erogazione di servizi finalizzati alla verifica della conformità al Regolamento europeo prodotti da costruzione (CPR) dei cavi a bassa tensione. La seconda coinvolge i cavi a media tensione e i servizi offerti ai fini della loro omologazione.

Sull’onda delle importanti iniziative europee, recepite e potenziate nel nostro Paese, in materia di sicurezza degli impianti elettrici – ha commentato Carlo Scarlata, Presidente di AICE – abbiamo voluto supportare i nostri associati offrendo strumenti in grado di mantenere, potenziare e valorizzare il livello qualitativo delle produzioni, grazie alla collaborazione con IMQ, l’organismo italiano leader nella verifica della conformità nel settore elettrico“.

Le convenzioni AICE-IMQ vanno a rinnovare una collaborazione fruttuosa che da decenni vede le due realtà impegnate nell’individuazione di soluzioni in grado di valorizzare il sistema Italia e di rispondere ai requisiti normativi volti a potenziare la sicurezza e l’affidabilità dei prodotti destinati al settore delle costruzioni. Tra queste soluzioni, si ricorda ad esempio la messa a punto del marchio di sicurezza volontario IMQ Euro Fire Performance (IemMeQu-EFP), voluto per certificare – oltre alla conformità ai requisiti di comportamento al fuoco richiesti dal CPR – anche i requisiti di sicurezza elettrica, meccanica e fisica.

“Le convenzioni firmate con AICE sono testimonianza di finalità virtuose che vanno a confermare la trasparenza dei produttori riuniti nell’Associazione e a rafforzare il percorso di eccellenza intrapreso insieme a IMQ- ha commentato Antonella Scaglia, CEO di IMQ –. La nuova convenzione per servizi che riguardano i cavi e gli elementi per installazioni in media tensione, ci consentirà di mettere a disposizione degli associati la nostra esperienza anche in questo importante ambito.

Richiedi maggiori informazioni










Nome*

Cognome*

Azienda

E-mail*

Telefono

Oggetto

Messaggio

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy*

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.