L’Alto Adige promuove le rinnovabili anche con investimenti nella ricerca

213

Già all’avanguardia in Italia per uso di fonti rinnovabili nella generazione di energia e per iniziative in favore dell’edilizia sostenibile e delle case passive, l’Alto Adige continua il suo ruolo di capofila “green” fra le regioni italiane, finanziando importanti ricerche in ambito di energia rinnovabile. In particolare ha approvato quattro convenzioni con enti di ricerca che avranno un ruolo essenziale per la competitività e il benessere dell’intera regione. I quattro gli ambiti di ricerca oggetto delle convenzioni stipulate per il Parco Tecnologico tra Provincia, LUB, EURAC, Centro di sperimentazione Laimburg ed Eco-Research rappresentano un investimento complessivo  di 24 milioni di euro in 5 anni.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here