Il dissuasore Faac ferma il camion di 6,8 tonnellate

231

dissuasore FaacIl dissuasore a scomparsa J355 M30-P1 di FAAC è in grado di arrestare un camion del peso di 6,8 tonnellate lanciato a 50 chilometri l’ora, limitando a un metro la penetrazione del veicolo all’interno dell’area perimetrata. Il video del ‘crash test’ è più eloquente di qualunque certificato.

Il dissuasore in questione è provvisto di certificazione M30-P1 in conformità alla norma AST M F 2656-07 e rappresenta una soluzione adatta alla protezione del perimetro di una grande varietà di obiettivi sensibili, come aeroporti, ambasciate, consolati, banche, porti, centrali di polizia, palazzi governativi ecc. Il sistema consente infatti al personale di vigilanza di gestire facilmente l’accesso dei veicoli autorizzati, senza rinunciare a una robusta difesa dei varchi. I dissuasori, inoltre, presentano diversi vantaggi rispetto a cancelli di pari robustezza: offrono infatti tempi di apertura e chiusura molto più brevi, una totale visibilità sui veicoli in avvicinamento e permettono il passaggio di pedoni e biciclette. La serie J355 M30-P1 comprende anche la versione EFO (Emergency Fast Operation) che consente sollevamenti molto rapidi, riducendo al minimo il tempo di reazione in caso di pericolo. La protezione è assicurata anche in caso di sabotaggio dell’impianto elettrico, poiché in assenza di alimentazione l’azionamento oleodinamico garantisce il blocco del dissuasore in posizione alta. Anche nel caso dei dissuasori antiterrorismo la tecnologia FAAC ha consentito la realizzazione di una soluzione particolarmente competitiva, che offre vantaggi agli utilizzatori finali, ai progettisti edili e agli installatori.

Dissuasori ok

Il mini-sito dedicato espressamente ai dissuasori FAAC contiene una ricca e completa documentazione tecnica di tutti i prodotti, comprendente i modelli 3D in vari formati e le descrizioni di capitolato, per facilitare la stesura dei progetti e la preparazione delle gare d’appalto. “L’attuale turbolenza nel panorama socio-politico internazionale, insieme al riacutizzarsi della minaccia terroristica, contribuiscono a ridurre la sicurezza sociale percepita. Questo rende purtroppo più stringente la necessità di difendere obiettivi sensibili dal pericolo di attacchi condotti per mezzo di autoveicoli. I dissuasori a scomparsa FAAC J355 rappresentano una risposta efficace a questo bisogno ed un contributo della tecnologia italiana alla sicurezza”, ha affermato Davide Querzè, Product Manager di FAAC.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here