Apre in Italia Aiphone, multinazionale di videocitofona

419

Attiva fin dal 1948 nel settore intercom, la multinazionale giapponese Aiphone ha aperto una sede in Italia nel cuore del Friuli, a Reana del Rojale (UD). L’azienda è specializzata in particolare nella produzione di sistemi di videocitofonia collegati a impianti domotici. Si rivolge ai distributori di materiale elettrico, affidandosi all’esperienza del CEO Andrea Guerra, Nino Tripodi, direttore commerciale e Pietro Lucchese, responsabile marketing e comunicazione. In Italia Aiphone è caratterizzata da divisioni specializzate in business intelligence, customer service e strategic selling. «Abbiamo l’opportunità – spiega Tripodi – di divulgare un marchio globalmente affermato, che sul territorio nazionale vuole approcciare il mercato puntando sulla vendita consulenziale, evidenziando le qualità indiscusse del prodotto, la tecnologia costruttiva di certo all’avanguardia rispetto allo stato dell’arte. Basti pensare che

Aiphone detiene la paternità dal 1989 del sistema videocitofonico BUS a 2 fili.

Con un fatturato consolidato nel 2012 pari a 700 milioni di Euro, il gruppo si struttura con una società capofila a Nagoya, in Giappone e altre aziende affiliate in USA, Singapore, Cina, Tailandia e Vietnam.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here