Molti servizi ma poco utilizzati: la PA on-line in Europa non decolla

114

bruxelles, European parliament Il report sull’uso dei servizi on-line per la gestione della pubblica amministrazione, per il quale sono stati coinvolti oltre 28.000 cittadini UE, rivela che l’Europa è ancora lontana da una piena efficienza. È vero che quasi tutti i servizi sono disponibili tramite i portali Internet, ma di fatto non vengono utilizzati, soprattutto per alcuni ostacoli operativi: scarsa facilità d’accesso, scarsa velocità d’uso, poca trasparenza dei servizi stessi. Anche se si tratta di utenti anziani, la maggior parte dei cittadini intervistati ha sollevato l’obiezione che, a confronto con quelli della PA, i servizi delle banche e soprattutto quelli di tipo commerciale sono molto più intuitivi, efficaci e veloci. Il lavoro pubblicato dalla UE propone indicazioni per rendere i servizi “due volte migliori in metà del tempo e a metà del costo”. Il report, realizzato da Capgemini, è giunto alla 11ª edizione.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here