Veicoli elettrici: Scame Parre acquisisce la portoghese Magnum Cap Lda

veicoli elettriciLa multinazionale bergamasca scommette sul team portoghese per creare un unico player paneuropeo, capace di far fronte alla sempre più alta domanda di mercato

Scame Parre S.p.A. ha finalizzato, in data 4 Maggio 2021, l’acquisizione dell’85% di Magnum Cap Lda, società portoghese dedita alla produzione e distribuzione di sistemi di ricarica per il veicolo elettrico. L’accordo è stato firmato dall’Ing. Stefano Scainelli, AD di Scame Parre S.p.A., azienda produttrice di materiale elettrico con sede a Parre (BG), e l’Ing. José Henriques, AD e fondatore nel 2009 della società Magnum Cap Lda, con sede ad Aveiro.

Fondata nel 1963 a Parre, in provincia di Bergamo, Scame Parre S.p.A. è capofila dell’omonimo gruppo internazionale che impiega 800 dipendenti distribuiti tra la Val Seriana, dove hanno sede il quartier generale e le principali linee di produzione, gli stabilimenti in Francia, Slovacchia e Cina, 14 tra uffici di rappresentanza e filiali in Europa, America Latina, Medio Oriente e Asia a cui si aggiungono 2 consociate italiane.

Nel 2020 il Gruppo Scame ha confermato il trend di crescita degli ultimi anni registrando un fatturato consolidato di 106 milioni di euro ed un EBITDA del 15%. Da sempre sensibile alle tematiche ambientali e alla continua ricerca di soluzione in grado di coniugare qualità, sicurezza ed ecocompatibilità, Scame Parre S.p.A. opera in diversi ambiti: dall’industria, anche pesante, ai prodotti per ambienti con atmosfere esplosive, dal residenziale all’e-mobility.

L’acquisizione di Magnum Cap Lda si inquadra nella più ampia strategia di Scame Parre S.p.A. volta a rafforzare ulteriormente il proprio ruolo di primo piano nel settore dei sistemi e delle infrastrutture per la ricarica dei veicoli elettrici, ambito nel quale opera con successo da più di vent’anni.

VEICOLI ELETTRICI
Stefano Scainelli, AD di Scame Parre S.p.A., e José Henriques, AD e fondatore di Magnum Cap Lda

“Al di là degli evidenti benefici commerciali in termini di potenziamento delle attuali reti di vendita comunque garantendo continuità di servizio nei confronti dei rispettivi stakeholders – spiega Stefano Scainelliil valore di questa operazione risiede nelle forti sinergie tra le due realtà in termini di competenze e rispettive offerte di prodotto, il tutto condividendo un approccio che mette al centro il cliente, destinatario di soluzioni tecnologicamente avanzate ed altamente personalizzabili oltre che di efficienti servizi pre e post vendita. Ciò permetterà al gruppo Scame di presentarsi sui mercati con un’offerta più che mai completa sia dal punto di vista dell’hardware che della gestione locale dell’infrastruttura di ricarica attraverso una piattaforma software dedicata”.

“Scame Parre S.p.A. – continua Scainelli – fu tra le primissime aziende a credere in un diverso concetto di mobilità, presentando nel 1999 il primo connettore a livello mondiale specificatamente progettato e realizzato per la ricarica dei veicoli elettrici. L’acquisizione si inserisce dunque in un solco tracciato anni fa e che intendiamo seguire con sempre maggior determinazione negli anni a venire, così da governare il cambiamento senza subirlo, anticipando le esigenze del mercato grazie alle capacità, in termini di visione e di ricerca e sviluppo, delle due aziende congiunte”.

“Credo fermamente – aggiunge José Henriquesche insieme a Scame Parre S.p.A. stiamo consolidando la leadership e il posizionamento come player mondiale dei sistemi di ricarica per i veicoli elettrici, forti di una gamma completa di soluzioni all’avanguardia. Scame Parre S.p.A. è la combinazione perfetta per sfruttare le tecnologie esistenti aggiungendo la sua conoscenza industriale e la presenza in tutto il mondo.”

veicoli elettrici
Federico Cappa, Partner di Oaklins Italy

Scame Parre S.p.A. è stata assistita, in qualità di advisor buy-side, dal team della società di consulenza Oaklins Italy, guidato dal Partner Federico Cappa, che l’ha accompagnata nell’analisi degli aspetti finanziari e nello scouting del mercato internazionale, fino all’individuazione di Magnum Cap come partner per creare un unico player pan-europeo che diventi un punto di riferimento nella diffusione di questa tecnologia.

Con l’attuale acquisizione Scame Parre S.p.A. rafforza ulteriormente la propria struttura di produzione e vendita nel settore, in fortissima espansione, della mobilità elettrica.

Richiedi maggiori informazioni










Nome*

Cognome*

Azienda

E-mail*

Telefono

Oggetto

Messaggio

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy*

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.