Soluzioni plug&play per impianti TVCC

tvccL’azienda Hikvision propone soluzioni facili da configurare e installare per la realizzazione di impianti TVCC. Ma non solo: con la possibilità di gestire da remoto i network video recorder non è più necessario recarsi dal cliente in caso di anomalie.

Se in passato l’installazione di impianti TVCC era ad appannaggio di specialisti, con le nuove tecnologie HiWatch li hanno resi accessibili a una platea di installatori più estesa. Gli stessi network video recorder sono sempre più facili da configurare e mettere in opera; la possibilità di gestirli da remoto azzera inoltre la necessità di recarsi di persona dal cliente in caso di anomalie. Tutto ciò con la linea HiWatch è possibile.

VISTO DA VICINO

L’NVR DS-7100NI-SN/P, prodotto della linea HiWatch, è un videoregistratore di nuova generazione in grado di lavorare sia da solo che in combinazione con altri dispositivi nell’ambito di sistemi più complessi. Supporta la visione delle immagini in presa diretta, l’archiviazione e la riproduzione delle immagini con una risoluzione fino a 2 megapixel. Le uscite HDMI e VGA sono in Full HD. Può essere utilizzato con le telecamere dei principali produttori. Per configurarlo e metterlo in opera non occorre alcuna competenza informatica: basta eseguire tutte le connessioni e collegarsi al cloud di Hikvision. Questa versatilità lo rende adatto all’impiego sia in ambito residenziale che in negozi, uffici e aziende.

DOTAZIONE NECESSARIA

Ai fini dell’installazione è opportuno dotarsi di cavi di rete di categoria 5, di un hard disk da almeno 1 TB e di un cavo HDMI per la connessione in alta risoluzione. Non occorrono alimentatori per le telecamere, poiché gli ingressi sono PoE: basta un cavo di rete per alimentarle e ottenere il segnale video. Per il collegamento delle telecamere, usare cavi non più lunghi di 90 metri. Per coprire distanze più lunghe, occorre prevedere uno switch PoE intermedio. La stessa regola vale per il cavo di rete del videoregistratore. A seconda del tipo di monitor disponibile, si utilizzerà un cavo VGA o HDMI. Qualora il cliente non avesse un monitor, potrà comunque visualizzare le immagini tramite il pc o lanciando l’app Hi-Connect di Hikvision da qualsiasi dispositivo iOS e Android.

ADDIO CONFIGURAZIONI COMPLESSE

È sufficiente che a casa del cliente siano disponibili una connessione ADSL e un router, al quale andrà collegato l’NVR. Una volta terminata la configurazione, totalmente automatica e guidata, il prodotto invia il proprio serial number al cloud e nel giro di pochi secondi diventa operativo. Non occorre un IP pubblico statico, in quanto l’NVR lavora con IP dinamici. Qualora il cliente ne avesse già uno – è il caso di negozi e aziende – potrà comunque utilizzarlo.

Per un approfondimento sulla corretta installazione del prodotto citato, vi invitiamo a consultare il fascicolo di Giugno di Elettro.

Richiedi maggiori informazioni










Nome*

Cognome*

Azienda

E-mail*

Telefono

Oggetto

Messaggio

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy*

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.