Sicurezza apparecchi elettrici d’uso domestico e similare – CEI 60335-2

CEINel mese di settembre 2019 il CEI ha pubblicato in italiano la giuda CEI 61-248  CEI EN 60335-2-102:2019-09 dal titolo “Sicurezza degli apparecchi elettrici d’uso domestico e similare – Parte 2: Norme particolari per apparecchi aventi bruciatori a gas, gasolio e combustibile solido provvisti di connessioni elettriche“.

La presente Norma si occupa della sicurezza elettrica, e di alcuni altri aspetti di sicurezza, degli apparecchi con bruciatori a gas, gasolio e combustibile solido nei quali sono presenti connessioni elettriche la cui tensione nominale non supera i 250 V per gli apparecchi monofase e non supera i 480 V per gli altri apparecchi. Tutti gli aspetti di sicurezza, inclusi quelli relativi al rumore acustico emesso, sono coperti dalla presente Norma solo quando gli apparecchi sono conformi anche alla loro relativa norma per gli apparecchi a combustione. Inoltre, se gli apparecchi incorporano sorgenti elettriche di calore, questi devono essere conformi anche alla loro rispettiva Parte 2 della Norma CEI EN 60335.

Requisiti aggiuntivi per apparecchi e macchine con parti in movimento e destinati all’uso commerciale sono indicati nell’Allegato normativo ZE. Esempi di apparecchi che ricadono nello scopo della presente Norma sono le caldaie per il riscaldamento, gli apparecchi per la ristorazione collettiva, gli apparecchi di cottura, per il lavaggio e la pulizia, gli apparecchi per il riscaldamento dei locali, i generatori di aria calda e gli scaldacqua.

Esempi di apparecchi per l’utilizzo in ambiente domestico sono gli apparecchi destinati alle tipiche funzioni di faccende domestiche e che possono essere utilizzati da persone inesperte nei negozi, negli uffici ed in altri ambienti di lavoro similari e nelle aziende agricole, dai clienti negli alberghi ed in altri ambienti di tipo residenziale. L’ambiente domestico comprende l’abitazione ed i suoi edifici associati incluso il giardino. Per quanto possibile, la Norma tratta i pericoli che le persone comunemente possono incontrare nell’utilizzo degli apparecchi all’interno o intorno l’ambiente domestico.

Tuttavia, in generale, la presente Norma non prende in considerazione l’utilizzo degli apparecchi da parte di persone, inclusi i bambini, le cui capacità fisiche, sensoriali o mentali, piuttosto che l’inesperienza o la mancanza di conoscenza, impedisca loro di utilizzare gli apparecchi in modo sicuro senza sorveglianza o istruzioni, nonché l’utilizzo degli apparecchi come gioco da parte dei bambini. La presente Norma deve essere applicata in combinazione con le relative norme per gli apparecchi e per i dispositivi di controllo come elencato a titolo di esempio negli Allegati informativi ZAA e ZBB. La presente Norma supera la Norma CEI EN 60335-2-102-2007-06 e ne costituisce una revisione di carattere tecnico. La presente Norma viene utilizzata congiuntamente alla Norma CEI EN 60335-1:2013-05 e sue Varianti.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.