Q96R3H, la soluzione definitiva per l’analisi di rete

Q96R3H analizzatore di rete
GIANDAVIDE CURTO, ingegnere e progettista Frer

Q96R3H è il nuovo analizzatore di rete multifunzione con bobine di Rogowski proposto da Frer. È ideale per l’impiego in sistemi elettrici trifase a tre o quattro fili, anche con carichi squilibrati e con forme d’onda distorte.

Il kit Q96R3H di Frer si distingue per facilità di installazione e versatilità applicativa. Il gruppo include infatti un analizzatore multifunzione Qubo96 che non necessita di integratori esterni e 3 bobine Rogowski dotate di cavo con connettore RJ45. È adatto per sistemi elettrici trifase a tre o quattro fili, anche con carichi squilibrati e con forme d’onda distorte, per l’acquisizione di tutte le più importanti misure, comprese potenze ed energie sia rese sia assorbite.

Q96R3H, sicuro e versatile

L’analizzatore Qubo96 misura correnti da 1 mA a 25 kA. Le bobine di Rogowski sono disponibili nei diametri 100, 150 e 200 mm, sono dotate di un sistema di aggancio-sgancio a baionetta, si montano facilmente su barra anche con doppio avvolgimento (montaggio a doppia spira) e si fissano tramite delle semplici fascette fermacavi. La sicurezza per l’impianto e per l’operatore è garantita dall’assenza di pericolo per secondari aperti; mentre i fenomeni di saturazione e isteresi magnetica, tipici dei trasformatori di corrente tradizionali, sono del tutto assenti.

Q96R3H Analizzatore di rete multifunzione
Il kit Q96R3H di Frer

Dunque, questo kit rappresenta la scelta ottimale per il retrofit di impianti già avviati, per il monitoraggio di reti elettriche in nuovi impianti, per impieghi di laboratorio e molto altro ancora.

I CONSIGLI PER L'INSTALLATORE
Giandavide Curto

«Installare le bobine Rogowski in posizione ortogonale (di taglio) rispetto al conduttore di corrente primario, fissandole bene con le apposite fascette. In questo modo, si avrà la massima precisione di misura da parte delle suddette bobine, che sono tarate in kit per ottenere la classe 0.2, più alta rispetto alla media delle altre soluzioni sul mercato. Ciascuna di esse è inoltre contrassegnata con apposite etichette (L1, L2, L3) per riprodurre le condizioni di taratura. I connettori RJ45 evitano intrinsecamente inversioni di polarità. Inoltre, i connettori estraibili per l’alimentazione dell’analizzatore e gli ingressi voltmetrici facilitano ulteriormente le operazioni di installazione».

Q96R3H, analizzatore multifunzione con 3 bobine Rogowski: l’installazione passo-passo

Guarda ora il video della posa in opera:

 

Richiedi maggiori informazioni










Nome*

Cognome*

Azienda

E-mail*

Telefono

Oggetto

Messaggio

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy*

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.