Panasonic: il bordo macchina va in Ethernet, con IO-Link

bordo macchinaIl miglioramento dell’automazione di macchina richiede crescente integrazione delle sue parti: il controllo, il motion e più recentemente anche la sensoristica. Da anni si sta sviluppando la comunicazione tra PLC/PC e azionamenti/inverter attraverso protocolli Ethernet industriali. Più recentemente, grazie ad IO-Link, è possibile integrare anche il bordo macchina in questa rete.

Presentato da Panasonic Electric Works Italia (Bussolengo, VR), IO-link infatti permette ai sensori di comunicare senza un appesantimento dei costi e degli ingombri, poiché è un protocollo punto-punto molto semplice e dai costi ridotti o addirittura assenti.

Così tutti i dispositivi possono parlare “la stessa lingua” attraverso la rete industriale con vantaggi di immunità ai disturbi, perché si tratta di segnale digitale e capacità dei sensori di auto-configurarsi in caso di sostituzione con controllo automatico e non manuale del dispositivo collegato: eliminazione dell’errore umano.

IO-Link consente inoltre di leggere e scrivere parametri del sensore precedentemente non accessibili, permettendo così la diagnostica del bordo macchina e la manutenzione preventiva tanto promossa da “Industry 4.0”.

Richiedi maggiori informazioni










Nome*

Cognome*

Azienda

E-mail*

Telefono

Oggetto

Messaggio

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy*

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.