Linergy. Un impianto wireless per rinnovare il Grand Hotel Astoria

Linergy si è occupata della ristrutturazione impiantistica di un hotel del 1900 realizzando un sistema centralizzato Spy System Wireless che comprende, tra tanti altri prodotti, l’ultima novità: gli apparecchi Mirror.

Come tutte le realizzazioni d’epoca, anche per il Grand Hotel Astoria di Grado, a distanza di anni dall’ultima ristrutturazione, è sorta l’idea di innovare e rinnovare la struttura, non solo da un punto di vista estetico, ma anche tecnologico. La proprietà necessitava infatti, di un adeguamento dell’impianto di illuminazione di emergenza e di segnalazione delle vie di esodo e aree antipanico. A seguito di sopralluoghi effettuati nella struttura e venendo a conoscenza dell’impossibilità di far passare dei cavi bus nelle canalizzazioni interne alle mura proprio per mantenere inalterate le caratteristiche strutturali dell’edificio, sono stati effettuati degli studi mirati sul tipo di architettura da realizzare al fine di trovare la soluzione progettuale più idonea e soddisfacente per la committente.

impianto wireless: Spy System Wireless

NEL CORRIDOIO sono stati installati apparecchi Mirror sotto il cartello Area videosorvegliata.

Con una vasta gamma di prodotti e soluzioni per qualsiasi esigenza installativa, Linergy ha proposto un sistema centralizzato Spy System Wireless con controllo via radio per la gestione e manutenzione di impianti con apparecchi autonomi gestiti proprio senza il cavo bus. 

Infatti, la comunicazione avviene senza fili tramite la creazione di una rete wireless, con tecnologia MESH, che permette di superare facilmente i normali ostacoli ambientali, proprio come in questo caso, dove gli apparecchi Mirror, prodotto novità della gamma Linergy, sono stati posizionati insieme ad altri apparecchi, già riconosciuti sul mercato, come Prodigy XL e altri più indicati per vie di esodo e aree antipanico come l’apparecchio Astra, anche in quei punti laddove sarebbe stato impossibile creare nuove linee e garantire l’acquisizione automatica degli apparecchi.

PRODIGY XL, apparecchio di illuminazione di emergenza, è stato inserito nell’impianto wireless dell’Hotel.

Innovativo effetto uniforme della luce 

Mirror si è rivelata la scelta più appropriata non solo per le qualità estetiche moderne ed eleganti con cui è stata progettata, ma per l’effetto uniforme della luce, dato dal diffusore opalino con cui è stata realizzata, che non solo evita l’effetto di abbagliamento, ma dona un comfort visivo elevato in quanto la luce viene distribuita uniformemente su tutto il diffusore. Gli apparecchi sono stati installati nelle varie aree interne e esterne dell’hotel partendo dai piani interrati, nei locali servizi, per salire piano dopo piano, passando dalla sala colazioni, sino ad arrivare al ristorante situato nell’attico con terrazza che si affaccia sul mare. 

MIRROR, apparecchio dotato di diffusore opalino che diffonde la luce in modo uniforme per evitare l’effetto abbagliamento.

Il sistema è così pronto per la nuova piattaforma web Linergy Cloud, che consente di gestire e visualizzare lo stato degli impianti di illuminazione di emergenza centralizzati, tramite APP Spy Manager appositamente creata. 

Grand Hotel Astoria: dal 1900 ad oggi
Il Grand Hotel Astoria nasce all’inizio del 1900 quando Grado era ancora meta delle vacanze degli Asburgo e della nobiltà Mitteleuropea, con la denominazione di Hotel Lido. Essendo anche sede del casinò locale conobbe periodi di fasti e gloria. Ristrutturato completamente già nel 1991 prosegue nella sua attività di albergo di stile nel cuore della città, dove continua a distinguersi per qualità, eleganza e completezza dei servizi.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here