Interruttori differenziali magnetotermici Tipo B, gamma compatta Clem

interruttori differenziali

Italclem (Brescia), azienda italiana fondata nel 1977, ha recentemente introdotto una nuova gamma di interruttori differenziali magnetotermici tipo B.

L’elemento di novità della gamma di Italclem è rappresentato dalla compattezza: il differenziale 1P+N occupa infatti un ingombro pari a soli 2,5 moduli DIN e il quadripolare misura solo 4,5 moduli.

Sia il mercato che il contesto normativo richiedono sempre più frequentemente l’installazione di interruttori differenziali tipo B, soprattutto in applicazioni quali le colonnine di ricarica per l’e-mobility ed i quadri per ascensori.

Il crescente impiego di tecnologie elettroniche di potenza negli apparecchi utilizzatori con collegamento a terra può generare infatti correnti di dispersione con forme d’onda con un’elevata componente continua e/o ad alta frequenza le quali, non rilevate dai differenziali di tipo AC ed A, potrebbero pregiudicarne il corretto funzionamento.

In tutti questi casi è quindi opportuno installare interruttori differenziali tipo B.

Richiedi maggiori informazioni










Nome*

Cognome*

Azienda

E-mail*

Professione*

Città*

Provincia*

Telefono

Oggetto

Messaggio*

Ho letto e compreso l'informativa sulla privacy e sono stato informato sul trattamento dei dati da parte di Tecniche Nuove Spa e delle aziende del Gruppo Tecniche Nuove Spa per l’invio di contenuti editoriali, e-book, white paper, guide e monografie, inviti a eventi e convegni professionali di interesse.*
Desidero ricevere la newsletter di Elettro, ho letto e compreso l'informativa sulla privacy del Gruppo Tecniche Nuove Spa e acconsento al trattamento dei miei dati per questa finalità.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here