Impianti con pericolo di esplosione. Le categorie ATEX

“Dove posso reperire le categorie ATEX con le sigle riportate nella Norma EN 60079-14?”. La domanda ce la sottopone un lettore de L’impianto elettrico.

G.H. – Cuneo

Dubbio operativo che deriva dalle diverse origini che hanno le due prescrizioni. La Norma CEI EN 60079-14 essendo di derivazione IEC non utilizza per ovvi motivi la terminologia delle direttive EU, che non valgono in Europa, ed è basata sul concetto di EPL cioè di livello di protezione delle apparecchiature per i gas Ga, Gb, Gc e per le polveri Da, Db, Dc.

Tuttavia esiste una corrispondenza biunivoca (vedi Tabella) tra EPL – Equipment Protection Level (Norma CEI EN 60079-14) e categorie Atex (Direttiva Atex 94/9/CE).

Le categorie delle apparecchiature della Direttiva Atex 94/9/ CE sono definite secondo un livello di sicurezza decrescente nell’ordine per i gas 1G, 2G, 3G e per le polveri 1D, 2D, 3D.

Corrispondenza tra categorie Atex ed EPL

EPL Categoria ATEX
Ga 1 G
Gb 2 G
Gc 3 G
Da 1 D
Db 2 D
Dc £ D

 

Se posso, prima di chiudere preciso che anche se EPL sta per Equipment Protection Level, in realtà non si tratta sempre di protezione ma più spesso di prevenzione, ma la dizione ufficiale ha dimenticato di citare quest’ultima.

Richiedi maggiori informazioni










Nome*

Cognome*

Azienda

E-mail*

Telefono

Oggetto

Messaggio

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy*

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.