Contenuto sponsorizzato

Guida rapida alle connessioni elettriche di Techno

Le connessioni elettriche sono un fattore di primaria importanza ai fini del funzionamento di singoli apparecchi e di interi impianti. 

Lo spegnimento di un corpo illuminante o un fermo macchina sono spesso causati dalla penetrazione d’acqua nei connettori che li alimentano, oltre che all’interno delle lampade e delle macchine stesse.

Le connessioni elettriche di qualità riducono non solo il rischio che si verifichino problemi del genere, ma anche la necessità di manutenzioni che comportano un aggravio di costi per l’impresa di installazione.

Ad esempio, dover intervenire su impianti di pubblica illuminazione comporta la richiesta di permessi stradali, il noleggio di automezzi specifici e altri costi vivi non quantificabili a priori.

Come sceglierli il connettore giusto

Conoscere le caratteristiche dei connettori elettrici e comunicarle correttamente a clienti e utilizzatori finali è importante.
Vanno presi in considerazione 4 aspetti principali.

1. Semplicità: se il connettore è facile da installare, si riducono i tempi e di conseguenza i costi di installazione e in caso di manutenzione per sostituzione, il minor tempo impiegato limita danni e disagi causati dal fermo dell’impianto. 

2. Affidabilità: il connettore deve garantire continuità di servizio nel tempo, anche in condizioni d’esercizio estreme.

3. Condizioni d’esercizio: scegliere il connettore tenendo conto delle caratteristiche del luogo in cui avviene l’installazione. Normalmente, le condizioni ambientali tendono a essere meno restrittive in ambienti indoor rispetto a quelli outdoor. Tuttavia, impianti di processo e aree coperte, nei quali si concentrano atmosfere aggressive o si verificano frequenti infiltrazioni d’acqua, possono richiedere soluzioni dagli elevatissimi requisiti di affidabilità e resistenza.

4. Qualità di materiali e finiture costruttive: i connettori elettrici devono essere impenetrabili da acqua e polveri, indeformabili alle alte e alle basse temperature, resistenti ai raggi UV e ai fenomeni chimici che si verificano in contesti: ad esempio piscine, centrali del trattamento acque, allevamenti, etc.

Standard elevati
Techno impiega materiali termoplastici quali PA66 con cariche di vetro, con gradi di autoestinguenza (infiammabilità) UL94, 5VA/V0 (f1 – UL 746C), certificati con carta gialla e rispondenti ai più stringenti requisiti normativi Europei e Nord Americani (UL/CSA). Inoltre, sottopone tutti i connettori a stress test secondo parametri di prova superiori agli standard normativi, allo scopo di conseguire elevatissime resistenze meccaniche, all’umidità, acqua, polveri e aggressivi chimici.

Stop alla risalita della condensa con i connettori TH381 Techno

La presenza di condensa nei cavi d’alimentazione è una delle più diffuse cause di danni e malfunzionamenti a macchinari e impianti.

Quando si verificano scostamenti tra la temperatura e la pressione all’interno e all’esterno dell’apparecchiatura elettrica, la condensa risale infatti verso l’apparecchio stesso a causa del fenomeno della capillarità.

Ventilare l’apparecchio per “asciugare” la condensa, compensare la pressione e la temperatura o evitarne l’ingresso non è una soluzione sempre praticabile.

Per ovviare al problema, sono necessari connettori impermeabili all’acqua e alle polveri (caratterizzati dagli indici di protezione IP66/IP68/IP69K) abbinati a una barriera interna contro l’umidità. 

La soluzione xDRY® di Techno

Techno ha sviluppato una tecnologia di co-stampaggio specifica per installazioni impermeabili all’acqua e alle polveri (IP66/IP68/IP69K) abbinata a una speciale barriera interna contro l’umidità.

Questa tecnologia trova impiego nella gamma xDRY®, altamente affidabile per installazioni in ambienti gravosi e resistenti alle penetrazioni di umidità dal cavo per effetto della capillarità. Gli elementi termoplastici hanno caratteristiche superiori di stabilità termica, impermeabilità, resistenza alle aggressioni chimiche esterne.

I connettori xDRY® si caratterizzano per l’elevata stabilità rispetto alle variazioni di temperatura e per la resistenza agli agenti chimici: tutti fattori che determinano l’invecchiamento del prodotto e il pericolo di ingresso di acqua e polveri.
Queste caratteristiche conferiscono al prodotto una lunga durata di esercizio, rispetto a un connettore dalle caratteristiche standard.

Richiedi maggiori informazioni










Nome*

Cognome*

Azienda

E-mail*

Telefono

Oggetto

Messaggio

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy*

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.