Ecolamp. Il Consorzio RAEE per installatori e professionisti

Il Consorzio Ecolamp è dalla parte di installatori e professionisti del settore e lo fa mettendo a disposizione una serie di servizi di raccolta volontari dedicati.

Ecolamp, consorzio senza scopo di lucro per il recupero dei Rifiuti di Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche (RAEE), è nato nel 2004 per volontà delle principali aziende nazionali e internazionali del settore illuminotecnico, attive sul mercato italiano, oggi riunisce circa 300 produttori di AEE.

Il consorzio opera in tutta Italia e garantisce un servizio per la gestione completa e capillare delle fasi connesse al ritiro, trasporto, recupero e trattamento dei RAEE, in particolare dei raggruppamenti R4 (piccoli elettrodomestici, elettronica di consumo, apparecchi di illuminazione) ed R5 (sorgenti luminose).

FABRIZIO D’AMICO, Direttore Generale Consorzio Ecolamp
«Attraverso quest’offerta il Consorzio Ecolamp, sin dalla sua nascita, ha inteso incentivare il corretto smaltimento dei RAEE da parte degli utenti professionali, proponendo servizi gratuiti o a prezzi agevolati, procedure di richiesta semplici e ritiri rapidi ed affidabili. Negli anni la risposta degli installatori ha premiato Ecolamp, che vanta oltre 5.000 utenti iscritti e soddisfa più di 10.000 richieste annue, di cui oltre 2.000 da utenze professionali»

Attualmente Ecolamp serve oltre 1.400 centri di raccolta, tra isole ecologiche comunali, luoghi di raggruppamento della distribuzione e altri siti iscritti al portale del Centro di Coordinamento RAEE, che ne garantisce un’equa allocazione fra i diversi sistemi collettivi operanti in Italia.

I SERVIZI DEDICATI AI PROFESSIONISTI

Accanto alla raccolta obbligatoria presso i centri di conferimento, da sempre Ecolamp mette a disposizione anche una serie di servizi di raccolta volontari, dedicati agli installatori e più in generale all’utenza professionale.

Extralamp: è un servizio gratuito rivolto a installatori e a distributori con almeno 150 kg di sorgenti luminose esauste (lampadine e tubi neon). Prevede il ritiro diretto presso il magazzino e il successivo trattamento in impianti specializzati e accreditati al Centro di Coordinamento RAEE. Per imballare correttamente le sorgenti luminose da smaltire, è possibile richiedere gratuitamente anche gli appositi cartoni, contestualmente alla richiesta di ritiro.

Collection Point: è un servizio rivolto a installatori e distributori con meno di 150 kg di sorgenti luminose da smaltire. Prevede il trasporto a carico dell’azienda richiedente, mentre il trattamento è gratuito. Il trasporto può essere effettuato da un trasportatore di propria fiducia, purché iscritto all’albo dei gestori ambientali. In assenza di autorizzazione l’azienda può contattare il Collection Point più vicino e richiedere il ritiro, accordandosi sulla tariffa.

Waste-in: questo servizio è rivolto alle aziende dotate di autorizzazione allo stoccaggio delle sorgenti luminose. Il conferimento presso l’impianto di trattamento può essere effettuato dall’azienda stessa o da un trasportatore di fiducia, purché iscritto all’albo dei gestori ambientali o, in assenza, da un trasportatore autorizzato Ecolamp. A carico dell’azienda di stoccaggio vi è il costo del trattamento (al kg) delle sorgenti luminose conferite, ma a tariffe agevolate, convenzionate Ecolamp.

RECUPERO del vetro in impianto trattamento sorgenti luminose (© MARIO GUERRA PHOTO)

Extraraee: per i professionisti che abbiano necessità di smaltire RAEE diversi dalle sorgenti luminose Ecolamp ha recentemente attivato questo ulteriore servizio. L’azienda interessata inserisce nell’apposita sezione del portale Ecolamp (https://aladdin.ecolamp.it) i dati relativi ai RAEE che intende smaltire (peso e tipologia). L’utente professionale riceverà i preventivi che gli operatori logistici presenti in zona inseriranno a portale e a quel punto l’azienda potrà liberamente decidere se e quale servizio selezionare, attivando così la richiesta di ritiro.

Nuova Luce al Recupero: è un servizio di raccolta straordinaria di lampadine esauste presso grossisti e distributori associati FME. Attualmente il servizio è presente nelle province di Torino e Roma. Il distributore aderente riceve i contenitori per la raccolta da posizionare nel proprio punto vendita, che vengono ritirati e sostituiti con nuovi contenitori vuoti, secondo un calendario a cadenza generalmente trimestrale.

SERVIZIO GARANTITO

GAETANO PAOLIN SPA DI PADOVA, azienda padovana attiva nel settore dell’impiantistica dal 1904, che impiega attualmente più di 100 dipendenti

«Operiamo in tutta Italia e utilizziamo i servizi del Consorzio Ecolamp dall’anno 2010. Con Ecolamp abbiamo un servizio garantito di ritiro, trasporto e smaltimento di neon e lampade esauste che copre tutto il territorio nazionale. Il vantaggio del ritiro gratuito e la celerità con cui veniamo contattati dai trasportatori autorizzati, diversi in ogni città, hanno reso le nostre attività più fluide». 

Richiedi maggiori informazioni










Nome*

Cognome*

Azienda

E-mail*

Telefono

Oggetto

Messaggio

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy*

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.