Comelit conquista i più prestigiosi premi del design

designGerman Design Award, Design Plus Award, Compasso d’Oro: il design made in Italy conquista i più importanti premi del panorama nazionale e internazionale.

Una menzione d’onore, un primo premio e una menzione speciale rappresentano il risultato di Comelit ai più importanti premi di design, assegnati unicamente ai progetti in grado di distinguersi per il contributo pionieristico dato al panorama del design internazionale.

A giocare un ruolo da protagonista nella famiglia Comelit sono stati la centrale antintrusione wireless Secur Hub, il rivelatore di fumo della nuova gamma Fire, novità del 2021, e l’innovativa pulsantiera modulare Ultra, appena lanciata sul mercato.

design
Bruno Pellegrini, direttore Marketing di Comelit

«Siamo davvero orgogliosi di aver ricevuto questi prestigiosi riconoscimenti – afferma Bruno Pellegrini, direttore Marketing di Comelitfrutto della perspicacia e della dedizione di un’azienda che ha fatto del design uno dei pilastri su cui poggia. Abbiamo ripensato il modo in cui normalmente questi oggetti vengono concepiti, uscendo dal già visto e dal già fatto e ciò è stato ampiamente riconosciuto con i numerosi premi ottenuti quest’anno. Premi che non possono che essere condivisi con tutte le persone del Gruppo Comelit».

Grazie alla costante ricerca di novità, sia in termini di funzionalità sia in termini di bellezza, Comelit ha ottenuto un altro importante riconoscimento per la centrale antintrusione wireless Secur Hub. Dopo aver già ricevuto il “Design Plus” del 2018 infatti, Secur Hub è stata premiata anche con la Menzione d’Onore del Premio Compasso d’Oro ADI 2020, il più antico ma soprattutto il più autorevole premio di design al mondo.

Guido Gatti, Responsabile Sviluppo Meccanico Comelit.

«Un premio prestigioso, che ci rende molto orgogliosi – racconta Guido Gatti, Responsabile Sviluppo Meccanico Comelit –. A curare il design è stato come sempre lo studio Habits di Milano, ma non va dimenticato il duro lavoro di Comelit nel tradurre un progetto di design in un prodotto che sia anche pratico e funzionale. In questo senso mi sento di affermare che sia Ultra sia Secur Hub sono due prodotti estremamente riusciti».

Il rivelatore di fumo della nuova gamma Fire invece, già vincitore a marzo del premio “Best Of” del “Design Plus Award” di Light + Building, si è aggiudicato anche il German Design Award 2021 per l’eleganza delle forme e la sua funzionalità anche estetica, frutto della collaborazione con lo studio di architettura e design industriale Habits di Milano.

Ultra invece, l’ultima innovazione firmata Comelit, si è imposta fin da subito come prodotto di punta per l’azienda bergamasca nell’ambito della videocitofonia: elegante, hi-tech, resistente al tempo e alle intemperie e completamente modulare per meglio rispondere alle esigenze di utenti e installatori, questa pulsantiera rappresenta la rivoluzione della categoria, dove bellezza e funzionalità si fondono in un prodotto destinato a riscrivere la storia di questo mercato.

«Un progetto dinamico e stimolante, che paradossalmente fa dell’immediatezza e della semplicità di utilizzo le sue caratteristiche principali – continua Gatti -. Abbiamo lavorato molto sulla sua robustezza, con un’attenta scelta non solo dei materiali, ma anche dei fornitori, dato che ci siamo rivolti perfino a chi solitamente lavora con brand come Ferrari e i risultati a livello qualitativo sono evidenti. Ultra è semplicemente qualcosa di mai visto, abbiamo pensato fuori dagli schemi come dimostra il fatto che ci sono ben 3 brevetti patent pending solo per questo prodotto. Ultra è comoda e veloce da installare, intuitiva da utilizzare sia nella versione touch sia in quella a pulsanti, facilissima da configurare. Ecco cosa la rende così unica».

Una serie di risultati che dà grande lustro all’azienda con sede a San Lorenzo di Rovetta, a testimonianza della continua ricerca di Comelit in termini di innovazione tecnologica ma anche estetica, con l’obiettivo di imporsi con sempre maggiore forza quale punto di riferimento per tutto il settore della sicurezza e dello smart building.

«L’aver portato a termine progetti così importanti – ricorda ancora Guido Gattidurante la pandemia che ha colpito questo 2020, per un’azienda bergamasca sita in una delle zone più colpite da questa situazione potrebbe sembrare una cosa straordinaria ma per noi di Comelit è stata invece una grande conferma della solidità dell’azienda e delle persone che ci lavorano. Comelit è capace di dare a tutti noi quella motivazione in più a fare ancora meglio, il nostro è un gruppo coeso, forte, che crede profondamente in ciò che fa e questa consapevolezza si trasmette a tutti i livelli. La continua ricerca di qualità in Comelit è insita all’interno del gruppo: un’esigenza ad eccellere che semplicemente fa parte del nostro DNA».

Richiedi maggiori informazioni










Nome*

Cognome*

Azienda

E-mail*

Sei un professionista del settore? No

Professione*

Città*

Provincia*

Telefono

Messaggio*


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here