Sempre più assoluto il potere cinese nel fotovoltaico

253

Mentre si stanno risolvendo, con molti malumori, le guerre dei dazi sui prodotti cinesi da importare nella UE, NDP Solarbuzz, società di ricerche di mercato statunitense, ha pubblicato nell’Agosto 2013 un rapporto secondo il quale solo First Solar (produttore USA di film sottile) e i giapponesi Sharp sono in grado di competere con i produttori di moduli cinesi, che hanno ormai acquisito posizioni di testa in sette mercati-chiave su dieci, mentre coprono il 100 per cento della domanda in Cina.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here