Nuove soluzioni per la smart home: la famiglia WeMo si allarga

336

wemo-2

Belkin ha presentato quattro nuovi dispositivi della serie domotica WeMo: Room Motion Sensor, Door and Window Sensor, Keychain Sensor e Alarm Sensor. Le quattro novità arricchiscono l’offerta Belkin per la sicurezza della smart home. Con questa espansione di WeMo, Belkin propone innanzitutto un sistema di riconoscimento della presenza umana all’interno della stanza in cui è installato Room Motion Sensor. La funzione è quella di rivelare l’eventuale ingresso di estranei nell’abitazione. La vera novità è che questa soluzione non esclude dal target i possessori di animali domestici. Infatti, diversamente dai classici rilevatori di movimento, il sensore è settato per distinguere fra l’uomo e l’amico a quattro zampe del padrone di casa. Se il sistema di movimento osserva, Alarm Sensor “annusa” l’aria per avvertire della presenza di fumo o di monossido di carbonio. Door and Window Sensor, come suggerisce il nome, tiene sotto controllo porte e finestre, segnalando accessi imprevisti. Inoltre questo dispositivo sorveglia anche il portello della cassaforte. Infine, la sicurezza a prova di distrazione è quella garantita da Keychain Sensor. In pratica un portachiavi per localizzare immediatamente le chiavi di casa, che però può essere agganciato pure ad altri oggetti (o soggetti) che si preferisce avere sempre sott’occhio. Keychain Sensor funziona pure da portachiavi per WeMo, disattivando tutti i dispositivi con un click. Naturalmente, tutti e quattrp i dispositivi comunicano con l’utente attraverso lo smartphone, al quale si collegano in modalità plug and play. Saranno sul mercato non prima di metà 2015, i prezzi non sono ancora noti. (Luca Càvera).

Dispositivi Wemo Belkin

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here