L’energia conviene ancora, proseguono le detrazioni

225

Sono confermati gli sconti per le ristrutturazioni edilizie e il risparmio energetico, con detrazioni del 50% e 65% per il 2014 – confermando l’agevolazione introdotta per il 2013 – e del 40% e 50% per il successivo biennio 2015-2016. Questo il succo della parte “energetica” della Legge di stabilità 2014. Secondo il disegno di legge, la proroga per tutto il 2014 la detrazione del 65% comporta il prolungamento del bonus per i condomini fino al 30 giugno 2015. In questi interventi rientrano gli interventi relativi sia alle parti comuni, sia alle unità immobiliari all’interno dei condomini. Per quanto riguarda la La detrazione al 50% per le ristrutturazioni, prorogata fino al 31 dicembre 2014, scenderà al 40% nel 2015 scenderà al 40% per poi scendere al 36% a partire dal 2016. Vengono mantenuti  ordinaria, mantenendo sempre il tetto di i 96.000 euro totali per unità abitativa come tetto di spesa.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here