È arrivata la chiave che apre la porta di casa … anche a distanza

248

La domotica è il futuro. Ne sono convinti diversi produttori che, negli ultimi anni, stanno investendo molto in questo settore, visto che la comodità di interagire con gli strumenti più comuni affascina gli appassionati di tecnologia e non solo. Il dispositivo August Smart Lock, ad esempio, promette di far felici anche i più pigri aprendo la porta di casa a distanza. Un toccasana per coloro che non vogliono muoversi dalla scrivania. Il  dispositivo, che sarà in vendita entro la fine di quest’anno, consente di proteggere la porta di casa tramite device. Usando August Smart Lock è possibile bloccare i visitatori indesiderati dando accesso esclusivo ad amici e parenti, anche per un breve periodo. La stazione base si collega alla porta privata e alla corrispondente serratura. La società sostiene che gli adattatori utilizzati riescono a coprire una compatibilità vicina al 90% delle serrature presenti sul mercato. C’è anche il cablaggio di cui preoccuparsi. Per fortuna, il dispositivo utilizza batterie standard (in caso estremo, è possibile utilizzare anche una chiave fisica). Sul lato software, il sistema utilizza il Bluetooth per connettersi ai dispositivi iOS e Android. Utilizzando l’applicazione è possibile eseguire “chiavi cifrate” a chiunque si voglia dare l’accesso e si può anche tenere traccia di tutte le entrate e le uscite fatte dagli utenti. August Smart Lock è stato creato da Jason Johnson e dal designer industriale Yves Behar ed è possibile acquistarlo a 199 dollari. Un prezzo accessibile, anche perché non è il primo sistema di questo tipo presente sul mercato ed in grado di interagire con lo smartphone. Tuttavia, il suo design elegante può influenzare una buona parte dei consumatori legati all’aspetto estetico del sistema.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here