Inaugurato in Germania accumulatore da 5 megawatt

293

Accumulatore a SchwerinChi lo ha realizzato sostiene che sia anche l’impianto di accumulo a batterie più grande d’Europa nella sua categoria, ovvero quella commerciale. Dopo un anno di lavori è stato allacciato alla rete nella tedesca Schwerin un impianto da cinque megawatt di potenza, costruito dalla berlinese Younicos e acquistato da Wemag AG, utility che serve un territorio di 8mila km quadrati nel nord del paese e che dichiara di produrre l’80 per cento della corrente da fonti rinnovabili. La centrale è un edificio delle dimensioni di una palestra scolastica, ma invece di studenti ospita 25.600 celle al litio ossido di manganese, fabbricate dalla coreana Samsung SDI e garantite per vent’anni. Cinque trasformatori da quattro tonnellate l’uno completano il corredo e si occupano di convertire la corrente sia per rifornire le reti locali, sia per la rete ad alta tensione.

Realizzato con un contributo iniziale di 1,3 milioni di euro erogato da parte del governo tedesco (la Germania incentiva al momento circa 60 progetti di ricerca sull’accumulo di energia), l’impianto si ripagherà operando nel mercato del bilanciamento della rete elettrica. Impianti di questo tipo infatti si candidano ad affiancare, e potenzialmente a sostituire le centrali di generazione da fonti fossili nello smussare le curve di domanda e offerta di energia primaria, intervenendo in caso di bisogno o di eccesso di produzione.

L'installazione delle celle
L’installazione delle celle
L'edificio dall'esterno
L’edificio dall’esterno

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here