Green Technologies Award 2013: concorso di Schneider Electric per progetti eco-sostenibili

343

Schneider Electric, azienda leader nel settore dell’energia, ha istituito per il terzo anno il Concorso “GreenTechnologies Award, energia nuova per le scuole”, patrocinato dal MIUR – Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca.

Rivolto agli studenti delle classi quarte e quinte di Istituti di Istruzione Secondaria di secondo grado di tutto il territorio nazionale, Il Concorso premia i migliori progetti relativi alla realizzazione di sistemi per l’efficienza energetica e per l’utilizzo di energie rinnovabili applicate ad impianti tecnologici presenti in ambito scolastico e in altri settori quali l’industria, l’agricoltura e il terziario.

L’obiettivo è far prendere coscienza delle opportunità relative al risparmio energetico e della necessità di attivare interventi per una gestione più efficiente dell’energia, consentendo agli allievi di acquisire conoscenze e competenze tecniche, che permettano loro un più rapido inserimento nel mondo produttivo.

All’edizione 2013 hanno aderito 51 istituti da tutta Italia ed oltre 600 studenti. La Commissione Giudicatrice, composta da specialisti Schneider Electric e personalità del mondo Universitario, ha selezionato i progetti finalisti che si sono distinti per qualità di progetto, innovazione, applicabilità pratica e chiarezza documentale.

La premiazione si è tenuta quest’anno presso AmbienteParco di Brescia, il primo science center sul tema della sostenibilità ambientale, sostenuto da Schneider Electric quale sponsor tecnologico.

“Gli elaborati sono stati di buonissima qualità e, in alcuni casi, si sono avvicinati ad un livello di progettazione esecutiva – ha commentato il Prof. Fabrizio Pilo, Presidente della Commissione Giudicatrice – “ Importante porre l’accento sul fatto che, rispetto allo scorso anno, la partecipazione è aumentata sia in termini quantitativi che qualitativi ed ha coinvolto Istituti scolastici provenienti da tutto il territorio nazionale”.

Per l’area di progetto Energia nuova per le scuole, l’istituto Vincitore è stato l’ ISIS “A. Malignani” di Udine che ha presentato il progetto “Risparmio e miglioramento efficienza energetica, riqualificazione di alcuni reparti dell’Istituto sfruttando fonti rinnovabili” (tutor: prof. Stefano Comuzzi). Gli altri istituti finalisti, rispettivamente al secondo e terzo posto, sono stati l’IIS “A. Moro” di Rivarolo C.se (TO) e l’ ITT “Barsanti” di Castelfranco Veneto (TV).

Per l’area di progetto “Energia nuova in altri settori” il progetto vincitore è stato “Energia da gustare” (tutor: prof. Francesco Accordino) dell’Istituto ITIS “A. Meucci” di Firenze, mentre gli altri due finalisti rispettivamente al secondo e terzo posto sono stati l’IIS “Cairo Montenotte” di Cairo M.tte (SV) e il Liceo scientifico “Vanini”  di Casarano (LE).

Ai primi 3 classificati nelle due categorie è stato riconosciuto un premio consistente in una borsa di studio per il gruppo di lavoro e in apparecchiature Schneider Electric per l’Istituto di appartenenza, oltre ad una targa commemorativa.

Sostenuta dal successo dell’iniziativa, testimoniato dall’ampia partecipazione al Concorso appena concluso, Schneider Electric sta già mettendo in cantiere l’edizione 2014.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here