Gli azionatori P9 di GE Industrial Solutions

326

Design ergonomico e assemblaggio rapido sono i tratti distintivi delle unità di comando e segnalazione della serie P9, utilizzate per montaggi a pannello e a fondo scatola.

Gli azionatori della linea P9 di GE Industrial Solutions, realizzati in metallo cromato satinato o in resina termoplastica, sono disponibili in un’ampia gamma di colori e forme e sono il risultato di un’attenta ricerca stilistica e funzionale in grado di soddisfare le esigenze delle applicazioni industriali più sofisticate.

La linea P9 è costituita da un’ampia varietà di operatori, blocchetti di contatto e alimentazioni per montaggi a pannello. Per il montaggio a fondo scatola, invece, è disponibile anche una serie di blocchetti di contatto e alimentazioni. Il montaggio a fondo scatola risulta semplice, grazie alle pulsantiere in plastica che si adattano al montaggio di azionatori standard e garantiscono un aggancio rapido e sicuro.

Tutti gli operatori della linea P9 sono muniti di una speciale guarnizione che garantisce il grado di tenuta IP66 e assicura il loro prefissaggio sul pannello, facilitandone il montaggio. La chiavetta, presente sui corpi operatori, garantisce il loro corretto posizionamento su pannelli con forature a norma CENELEC EN 50007 provviste di tacca di orientamento ed evita ogni possibile rotazione involontaria. Per impiego su fori senza tacca, la chiavetta può essere facilmente eliminata con un cacciavite.

Gli operatori della serie P9 si fissano a pannello con una ghiera posteriore brevettata che consente il bloccaggio mediante un cacciavite a lama. In alternativa, è disponibile una chiave di serraggio come accessorio.

Tutte le unità retropannello della serie P9 sono fissate a scatto. Nel montaggio a pannello l’assiemaggio con l’operatore avviene tramite un’apposita flangia brevettata, che garantisce un collegamento rapido dell’intero blocco retropannello. Con montaggio a fondo scatola, invece, l’assiemaggio avviene direttamente tramite l’apposito adattatore interno. Ogni singola unita può essere montata o rimossa in modo autonomo. Nel caso di montaggio a pannello è possibile montare o rimuovere l’intero blocco. Tutte le operazioni si realizzano per mezzo di un cacciavite.

I blocchetti di contatto della serie P9 sono stati progettati per assicurare la massima affidabilità di contatto in ogni condizione operativa e, in particolare, per controllare circuiti a bassi livelli di energia (12V-5mA minimi). Questo è possibile grazie alle soluzioni progettuali adottate quali i quattro punti di contatto, il  movimento di autopulitura estremamente efficace e i contatti in argento.

La linea P9 di GE Industrial Solutions rispetta le norme IEC 947.5.1, VDE 0660, NF-C63140, CEI EN 60947.5.1, UTE, BSI NEMA, CENELEC EN 50007.

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here