Gewiss porta l’italianità nel cuore di Expo

363

GewissExpo2L’innovazione come strumento a disposizione della società contemporanea per soddisfare le esigenze della popolazione mondiale, nel rispetto dell’ambiente. In quest’ottica, Gewiss ha offerto ad EXPO 2015 il proprio know-how tecnologico e la propria esperienza per la fornitura di soluzioni per lo spazio architettonico di Padiglione Italia, degli edifici del Cardo, delle strutture di Servizio Eataly, delle Aree Servizi e dei Padiglioni Paesi e Corporate. Una presenza forte e significativa, che ha permesso a Gewiss di essere identificata da EXPO Milano 2015 come “Fornitore Selezionato” della manifestazione. La sinergia e l’integrazione tra centralini, quadri e armadi di distribuzione e combinati, apparecchi modulari e scatolati, contenitori speciali e canalizzazioni danno vita ad un’offerta tecnologicamente avanzata in grado di garantire la fruizione dell’energia ai milioni di ospiti che visitano la manifestazione.

Un’esperienza emozionale

Palazzo Italia è il cuore simbolico dell’intero Padiglione Italia e dell’italianità più in generale, destinato a rimanere nel periodo post-EXPO. Il concept generale è quello di un’architettura-paesaggio, in cui l’edificio assume, attraverso la propria pelle ed articolazione volumetrica, le sembianze di un albero foresta in cui il visitatore può immergersi e vivere un’esperienza emozionale. Emozione che Gewiss ha contribuito a creare, illuminando ed esaltando le forme architettoniche del Palazzo con il sistema d’illuminazione a LED Smart[4]. Una tecnologia innovativa racchiusa in uno stile minimalista, pulito ed essenziale tipicamente made in Italy. Un dispositivo progettato per esaltare le caratteristiche intrinseche delle sorgenti LED: leggerezza, dimensioni ridotte, funzionalità e robustezza sono state trasferite al prodotto finito per conferirgli prestazioni uniche nel suo genere. Smart[4] è un dispositivo particolarmente “green”, sia sotto il profilo dell’efficienza luminosa, che sotto il profilo dei materiali. Da un lato sfrutta al meglio le peculiarità della tecnologia Led, consentendo di ottenere il massimo risparmio energetico (dal 50% all’80%) e il miglior comfort visivo. Dall’altro, i processi produttivi adottati e i materiali impiegati rispondono alle più moderne esigenze di ecosostenibilità (razionalizzazione delle risorse e minimizzazione dell’impatto ambientale).
Per distribuire l’energia senza perdere di vista il gusto del bello, nella Sala Confindustria trova spazio DOMO CENTER, l’innovativa colonna da impianto che integra i dispositivi per la distribuzione dell’energia, la domotica, la multimedialità e la sicurezza in un unico prodotto. Le linee e le finiture si sposano perfettamente con il design dell’offerta civile CHORUS: una raffinata continuità estetica con le placche LUX in grado di conferire personalità, esclusività e tecnologia agli ambienti di Palazzo Italia.

GewissExpo3

Biodiversità, grande protagonista

L’eccezionale biodiversità italiana è la grande protagonista del Padiglione Eataly: un percorso che ha il compito di dare voce alle tradizioni gastronomiche regionali. Negli oltre 8.000 mq di Eataly trovano spazio le soluzioni Gewiss per il prelievo e la distribuzione dell’energia in totale sicurezza. Le prese interbloccate della Serie 67IB garantiscono robustezza e prestazioni elettriche sempre al top. In sinergia con i quadri di distribuzione della Serie 68 Q-DIN rappresentano il principale strumento di distribuzione energia in ambito terziario e industriale. L’utilizzo di contenitori da parete della Serie 27 Combi offre inoltre una protezione su misura per ogni impianto e garantisce la totale sicurezza in applicazioni sia tradizionali che gravose (versioni stagne con grado di protezione IP55).

DSC0317

“Non di solo pane”

Il Padiglione della Santa Sede offre ai visitatori uno spazio di riflessione sulle problematiche che ancora oggi sono connesse all’alimentazione e all’accesso al cibo, mettendo in luce come l’operazione antropologica del nutrire sia al cuore dell’esperienza cristiana e della riflessione culturale e spirituale che ha generato dentro la storia. Il cuore pensante del Padiglione è animato da Master ICE, il navigatore d’impianto touch screen dalla straordinaria semplicità di utilizzo. Basta la semplice pressione di un dito per azionare contemporaneamente più dispositivi e creare l’ambiente adatto ad ogni momento della visita. Grazie a Master ICE, infatti, si possono creare scenari luminosi che contribuiscono a fare immergere il visitatore in un’atmosfera di riflessione che lo aiuti a comprendere tutti gli ambiti della vita quotidiana in cui si può agire responsabilmente per cambiare il mondo.

Luce sulle vie d’accesso

Gewiss illumina le aree di ingresso ad EXPO e il cammino che porta i visitatori all’interno dello spazio espositivo con i dispositivi di illuminazione a LED a risparmio energetico Smart[4] e Street[O3]: soluzioni innovative che fanno dell’anima tecnologica, del risparmio energetico e della ricerca del design la propria ragione d’essere. Street [O3] è un apparecchio per l’illuminazione stradale che garantisce installazioni di illuminazione con la massima efficienza installativa per qualsiasi tipologia di strada, nel pieno rispetto delle vigenti normative di settore e minori costi di gestione. I dispositivi Street [O3] offrono un grado di protezione IP 66, appartengono alla classe di isolamento II e possono ospitare al loro interno dispositivi di telegestione.

GewissExpo1

Rete di contatti

Il contributo di Gewiss ad EXPO non si esaurisce con la fornitura di soluzioni e prodotti, ma va ben oltre. Partecipare ad EXPO significa infatti sostenere il Made in Italy, portare il sentimento dell’italianità in tutto il mondo, promuovendone i valori che lo contraddistinguono: l’arte, il gusto per il bello, la ricchezza e la varietà del territorio, ma anche la socialità e lo spirito degli italiani. EXPO rappresenta un’opportunità unica per essere presenti con le più avanzate soluzioni impiantistiche del mondo, per promuovere il marchio e i prodotti nel contesto dell’eccellenza italiana e costruire una rete di contatti ampia e fitta. Uno spazio per pensare al futuro, progettando oggi quello che servirà domani.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here