Energia fotovoltaica italiana, prima al mondo in rapporto al fabbisogno

250

IEANonostante i continui scossoni e soprattutto le terribili incertezze normative, l’Italia vanta la maggiore percentuale al mondo di energia solare, se raffrontata con il fabbisogno nazionale: secondo la IEA (International Energy Agency), l’apporto è dell’%, mentre in Germania è del 6,1%e in Grecia del 5,8%. Le analisi della IEA, che assomma i dati provenienti dai diversi paesi europei e li confronta nel corso degli anni, dicono che alla fine del 2013 l’Italia è terza al mondo con 17,6 MW totali installati (dietro a Germania, 35,5 e Cina, 18,3) e che nel corso dello stesso anno ha installato 1,6 MW totali di impianti fotovoltaici. La parte del leone l’hanno fatta la Cina con 11.300 MW e il Giappone con 6.900 MW totali. (FOTO IEA).

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here