È possibile evitare il collettore di terra?

915

collettoreIl nodo (o collettore) principale di terra è l’elemento previsto per il collegamento al dispersore dei conduttori di protezione, inclusi i conduttori equipotenziali e di terra, nonché i conduttori per la terra funzionale, se esistente (art. 24.8 della Norma CEI 64-8/2).

Altri eventuali nodi secondari di terra sono utili per la gestione ordinata dei collegamenti dei conduttori di protezione, inclusi i conduttori equipotenziali e i conduttori per la terra funzionale.

In alternativa tutti i collegamenti citati dovrebbero essere infatti:

  • portati indipendentemente al nodo principale di terra moltiplicando la lunghezza dei collegamenti
  • gestiti attraverso entra ed esci con evidenti problemi di affidabilità.

La disponibilità dei nodi di terra permette o facilita anche la verifica funzionale dell’impianto di terra. (ing Angelo Baggini).

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.